Questo sito utilizza cookies per fornire servizi. Cliccando il tasto OK si acconsente all'uso dei cookies.

Clicca qui per ottenere ulteriori informazioni sull'argomento. OK

Home / Keyword Poste /

Demolizione di Palazzo Meniconi e della Pesceria per fare posto alla costruzione dell’attuale palazzo Postelegrafico


Descrizione: angolo tra via Mazzini e via Baglioni. Demolizione di Palazzo Meniconi e della Pesceria (costruita nel 1834 e chiamata anche “Tempio delle lasche”). Gli abbattimenti, molto contestati dalla stampa, servirono per la costruzione dell’attuale palazzo Postelegrafico, che terminò nel 1914. Al centro spicca la statua di Giuseppe Garibaldi, realizzata a seguito di un concorso dallo scultore fiorentino Cesare Zocchi e inaugurata il 20 settembre 1887; nel 1931 il monumento venne definitivamente spostato in Largo Cacciatori delle Alpi. L’attuale piazza Matteotti è stata denominata in origine “del Sopramuro”, poi “Garibaldi” e ancora “Ciano (durante il fascismo)”.   



Data: 1911



Tipologia: articoli di giornale/fotografia



Prestatore: Della Torre Paolo (articoli), Tiralti Aldo (fotografia)



Luogo: Piazza Matteotti   



Utilizzo: Mostra “Perugia in cammino”, Palazzo Penna, dal 22 dicembre 2013 al 6 aprile 2014


Albums
Visits
9984
Rating score
4.78 (4 rates)
Rate this photo

L'Archivio della Memoria Condivisa di Perugia è autorizzato all'utilizzo di queste immagini solo ed esclusivamente per l'espletamento delle sue finalità istituzionali.

Tali materiali rimangono sempre e comunque di proprietà del prestatore, e pertanto eventuali richieste di utilizzo da parte di terzi devono obbligatoriamente essere sottoposte dai nostri operatori al suo giudizio.

Le richieste dovranno essere motivate da una finalità culturale o istituzionale, e in nessun caso potranno avere finalità commerciali o di lucro. Ogni violazione di queste disposizioni sarà perseguibile per legge.

Per richiedere l'uso di questa immagine:

CAPTCHA Reload Image
Inserisci il codice di controllo: